Upper Mustang Trekking

17 giorni | Da € 2.275,-

Jomsom
Kale bergen Nepal
Om mami peme hung Nepal
Questo viaggio individuale vi porta al regno remoto di Mustang che fino al secolo scorso faceva parte del Tibet. Per molte delle antiche carovane del sale, questa era una delle principali rotte tra Tibet e Nepal. Questo, semi-indipendente regno, offre una combinazione unica di montagne e l'antica cultura tibetana. Le valli sono aride con formazioni rocciose colorate e numerose case-grotte nella roccia alta. Lo Manthang, la capitale mistica del Mustang, è una città completamente cinta da mura, abitata dal popolo Loba. 

Soltanto dal 1992 è stato aperto ai viaggiatori, per accedervi sono necessari un permesso d’ingresso costoso e difficile da ottenere (incluso nel prezzo!). A causa di questa misura, solo 800 persone l'anno visitano la Mustang, per questo è uno dei pochi luoghi dove si può ancora vedere la cultura tibetana nella sua forma più pura. 
 
Durante il trekking, si pernotta in piccole guesthouses locali e non in tende. In questo modo avrete molto più contatto con la popolazione locale e così anche loro guadagneranno qualcosa (la maggior parte della popolazione non è ricca!) Consiglio: nel mese di maggio si può assistere al Festival Tiji, una delle feste più sacre e colorati a Mustang. Questi tre giorni di rito sono conosciuti anche come "caccia dei demoni." La popolazione, proveniente da tutte le parti di Mustang, si veste con abiti appariscenti per venire a questa festa buddista.

Il viaggio Upper Mustang Trekking Nepal ha lo scopo di ispirare e può essere completamente personalizzato secondo le vostre esigenze. Per esempio potete anche tornare in jeep da Lo Manthang a Jomsom in 1 giorno.