string(10) "text-title"

Lies Pijnenburg

string(15) "text-image-left"
Lavoro come libera professionista nel turismo dal 1981, inizialmente solo in Europa ma, dopo aver viaggiato alcune volte in India, questo Paese e i suoi abitanti mi hanno rubato il cuore! A partire dal 1999 ci siamo specializzati in tour individuali in questo Paese affascinante e oggi TukTuk Travel – (BETje) gode di un’ottima reputazione tra molti viaggiatori in India.

Che l’India, in combinazione o meno con il Nepal, il Bhutan e/o lo Sri Lanka, sia una bella destinazione, risulta dal fatto che molti dei nostri clienti sono tornati (anche fino a 8 volte) a fare un tour. L’India è un Paese talmente vasto, variato e interessante che ci puoi tornare più volte, per vivere un aspetto nuovo ed esplorare un nuovo territorio. 

Inoltre ho un debole per il Nepal, per la bellezza e la varietà della natura e l’enorme ospitalità e gentilezza degli abitanti!
string(9) "text-text"
È terribile che proprio questa nazione povera sia stata colpita così duramente dal devastante terremoto del 2015 … Oggi più che mai il turismo serve per aiutare questo popolo a “riprendersi”. Dopo diversi viaggi in India e in Nepal sono andata nel Bhutan: una realtà completamente diversa, soprattutto dal punto di vista culturale! Più recente è la nostra scoperta dello Sri Lanka, simile all’India ma racchiusa da spiagge meravigliose, dove rilassarsi tranquillamente in costume da bagno, al sole o all’ombra delle palme. E pochi mesi fa eravamo in Iran, il Paese che mia figlia Bregje voleva visitare già 15 anni fa e dove abbiamo sperimentato la natura versatile, la ricchissima cultura e il popolo, molto moderno, gentile, anzi, davvero cordiale!

La mia esperienza preferita: La Valle di Spiti e il Ladakh in India! Natura meravigliosa con popolazione principalmente tibetana.

Il mio hotel preferito: l’Ulpotha a Sri Lanka. Un luogo da sogno! Uno stupendo ambiente naturale, in cui ritrovare la pace, seguendo lezioni di yoga, nuotando nel lago ed esplorando i dintorni in bicicletta. Pernottate con vista sui campi di riso. Non c’è elettricità, l’illuminazione è provvista da lampade ad olio.
string(9) "text-text"